Archivi categoria: Martina

Sabato : “Che fantastica storia è la vita”

Sabato… Se, solo sabato scorso mi avessero detto che nel giro di pochi giorni avrei letteralmente stravolto l’equilibro faticosamente conquistato, se mi avessero annunciato che tutti le mie regole stilate e seguite con attenzione, insomma se mi avessero detto che … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Martina, Martina: settimo giorno, Settimo giorno | 15 commenti

Venerdì : L’imponderabile è dietro l’angolo

Sono quasi le cinque del mattino. Dovrei andare. Dormire. Lavorare, non starmene qua come un pinguino incravattato. Ad aspettare chi? Cosa ci faccio qui? Che diavolo ci faccio qui? Non posso credere che sono io, che me ne sto qua, … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Martina, Martina: sesto giorno, Sesto giorno | 9 commenti

Giovedì : Lo Specchio

La macchina infernale, sta cantando le sue canzoncine preferite pensando di cogliermi alla sprovvista. Frecce di cupido in messaggi sonori  subliminali . Ciccia, Io: sono già in pista. Doccia, shampoo, barba e profumo. Sì. Canta, canta ma io ti frego! … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Martina, Martina: quinto giorno, Quinto giorno | 18 commenti

Mercoledì : Un’altalena di emozioni

Le prime luci dell’alba filtrano inesorabili attraverso le fessure delle serrande  semiaperte.  Ombre impazzite si rincorrono lungo la parete come  si fosse spezzata la pellicola  di un vecchio proiettore e ripetesse le stesse figure all’infinito.  Incredibili i giochi di luce … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Martina, Martina: quarto giorno, Quarto giorno | 33 commenti

Martedì : Un giorno senza fine

Una luce mi costringe ad aprire gli occhi mio malgrado. Il cuore batte forte. Come quando ti svegli all’improvviso da un brutto sogno. Fastidioso grigio, punteggiato di nero: il monitor della Tv. Chissà perché ad un certo punto della notte … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Martina, Martina: terzo giorno, Terzo giorno | 28 commenti

Lunedì: Odio ogni lunedì

Ho dato un nome alla sveglia. L ho soprannominata “macchina infernale”. Infatti questa macchina infernale ha dei poteri insospettabili. E’ capace, nell’arco di tempo in cui ritorno sulla terra dal mio ovattato pianeta Marte, di lasciarmi gongolare tra una melodia … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Martina, Martina: secondo giorno, Secondo giorno | 36 commenti

Domenica: ufff si lavora!

Eccomi qui. Bruno Rossi, anni 34, vivo a Milano in una microscopica mansarda vicino all’arco della pace, completamente immerso nel periodo più estenuante dell’anno. Mi appresto a varcare il cancello del grandioso gruppo editoriale, alle porte di Milano, per il … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Martina, Martina: primo giorno, Primo giorno | 16 commenti